12 Set

La parola athleisure è un termine coniato nel 2014 quando i più innovativi e talentuosi fashion designer scoprirono un nuovo modo di indossare vestiti e accessori provenienti dal guardaroba sportivo, ciò, infatti, unisce la parola athleticism a leisure, ovvero tempo libero. Un fenomeno sociale, culturale che ha conquistato tutto il mondo della moda rivoluzionandolo.

Un mood sportivo non convenzionale ha unito le case di moda più importanti da Chanel a Dior, per passare ad Armani abbattendo così le barriere che separano l’abbigliamento sporty dallo streetwear facendo diventare l’athleisure un’essenza appropriata per uno sporty lifestyle, incorporando nuovi tessuti tecnici per progetti innovativi e personalizzabili, adatti sia per incontri sportivi sia casuali.

La parola d’ordine è: comodità. Il glamour rimane comunque sempre un must have e se si riescono a unire le due cose sarà ancora meglio. Oggi grazie alla rivoluzione dell’activewear non sarà di certo strano vedere una gonna di tulle con delle scarpe da ginnastica, questo nuovo mood si è fatto via via sempre più strada partendo dalle palestre per arrivare alla nostra quotidianità, e non è così strano, infatti, vedere che celebrità, vip e cantanti siano le prime ad abbracciare questo nuovo movimento modaiolo.

Tra quest’ ultimi è impossibile non menzionare Rihanna, Keyne West, Beyoncé e tanti altri che hanno abbracciato il mondo sportswear, abbigliamento fashion e functional dunque, dove il comfort ha un ruolo molto importante per la scelta del vestito. I completi coordinati sono curati sia tecnologicamente sia esteticamente, tanto da divenire assolutamente indispensabili per la realizzazione di un look casual e curato allo stesso tempo. Insomma lo sport, come fattore sociale, è influenzato dalla moda e s’intreccia con essa senza più distinguersi, anzi divenendone una sua espressione.

Difficile è sicuramente dire il periodo preciso in cui questi due mondi si sono incontrati e piaciuti, però sicuramente molti di questi capi oggi sono dei “must have”, entrando così a far parte della vita di tantissime generazioni come le mitiche Converse, scarpe nate oltre un secolo fa ma ancor oggi rimangono attualissime. Lo sport è di moda e per essere tale richiede un design pulito, realizzato, però, con materiali di alto livello. Tutto questo è semplicemente lo sportswear: comodità, innovazione, fashion, attitudine, creatività, passione.